Cerrano, dove si scomoda l’universo per ignorare il proprio territorio

cerrano-universo

Il Cerrano, come noto, è un torrente che scende dalle pendici della città storica di Atri e raccoglie le acque della vallata omonima che arriva fino al mare Adriatico, nel comune di Silvi. Nei pressi della foce doveva sorgere già in epoca romana un porto che era uno scalo importante della città di Atri per il commercio sui mari con … Continua a leggere

Parco Filiani: il valore del recupero ambientale di una cava d’argilla

1-parcofiliani3_lr

“In verità sono proprio gli spazi verdi “minori” delle città quelli di più immediata fruizione pubblica e pertanto anch’essi meritori di attenzione e di cura da parte delle civiche amministrazioni (oltre che dei cittadini, primi diretti fruitori).” Fernando Tammaro, Il paesaggio vegetale dell’Abruzzo, Edizioni COGESTRE, Settembre 1998 Sul versante collinare alle spalle dell’abitato costiero di Pineto sorge un parco meraviglioso. … Continua a leggere

Torre Cerrano, da 100 anni landmark della costa abruzzese

torrecerrano100

Torre Cerrano come la vediamo oggi è il frutto di diverse modifiche e aggiunte avvenute nei secoli. Il corpo originario risale alla seconda metà del XVI secolo ed è riconducibile alla classica tipologia delle torri costiere abruzzesi del periodo viceregnale (vedasi figura), a tre caditoie per lato. La forma è tronco-piramidale a base quadrata, con lato di 6 canne napoletane … Continua a leggere

Pasquetta a Torre Cerrano, nel cuore del parco marino

pasquetta

Lunedì dell’Angelo può essere un’occasione per riscoprire il contatto con il territorio e la natura, nello scenario del risveglio primaverile. L’occasione è data anche dalla ripresa delle visite guidate nell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano. La proposta delle Guide del Cerrano, per i più mattinieri ed intraprendenti, è quella di una escursione dal centro di Pineto, passando per l’inesplorato Parco Filiani, … Continua a leggere

La strage di Mutignano del 1944

1-IMG_3920

Il 24 marzo 1944, in una tiepida domenica mattina di inizio primavera, Mutignano scoprì la triste realtà della seconda guerra mondiale in modo casuale e tragico. Nella piazza antistante la chiesa di S. Silvestro, si trovavano una decina di persone e un gruppo di altrettanti ragazzi che, ignari, si intrattenevano giocando prima di entrare in chiesa per la Santa Messa; … Continua a leggere

La chiesa di Sant’Agnese a Pineto

1-IMG_7090_lr3

Nel gennaio 1925 Luigi Corrado Filiani (fondatore della città di Pineto) scrive un’appassionata e intensa lettera ai suoi concittadini pinetesi per invitarli a donare un contributo per la costruzione della chiesa di Sant’Agnese, futura patrona della città costiera.

A 90 anni dalla fondazione della stessa è opportuno riprendere il testo di quella lettera per comprendere l’amore che Luigi Corrado Filiani ebbe per la sua terra natia. Continua a leggere

Mutignano… Tesori nascosti

mutignano-tesori

Venerdì 19 agosto scorso, Alberto e Mario hanno illustrato le bellezze storiche e artistiche del centro storico di Mutignano (frazione di Pineto). Percorrendo Corso Umberto I, i turisti hanno potuto ammirare i luoghi storici, tra cui la chiesa di San Silvestro, la chiesa di sant’Antonio, il parco del Castellaro e i vicoli caratteristici, con i murales che ci raccontano di … Continua a leggere

Le scoperte della Notte Bianca sulle orme di Filiani

1-1-IMG_5023_lr2

Una notte interessante di scoperte al chiarore delle torce: la storia, la natura insieme alla condivisione del cammino nella veglia sono state le protagoniste di una notte bianca speciale. La NOTTE BIANCA DELLO SPORT E DELL’AMBIENTE organizzata a Pineto è stata anche questo. Il percorso notturno “Sulle orme di Luigi Corrado Filiani” è stato un modo per unire il centro … Continua a leggere

Il pino d’Aleppo e le antiche selve costiere

pinodaleppo

Parte delle pinete litoranee di Pineto e Silvi sono costituite da pini d’Aleppo (pinus halepensis). Le piantumazioni risalgono al secolo scorso. Però, mentre per il pino domestico (pinus pinea) si può parlare di nuova piantumazione, per il pino d’Aleppo è meglio dire che si tratta di un re-impianto. Infatti la specie “d’Aleppo” è segnalata come una presenza diffusa già diversi … Continua a leggere