Il prezioso habitat marino dell’AMP

Sandbanks. Zona B dell'AMP

Il principale habitat oggetto di protezione nell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano è costituito da “banchi di sabbia a debole copertura permanente di acqua marina” (identificato dal codice 1110 dell’Allegato I alla Direttiva “Habitat”). Come possiamo vedere dalle foto, scattata in condizioni di bassa marea e mare calmo, un ambiente che per diversi metri dalla riva si estende con poca … Continua a leggere

Verso una corretta interpretazione di riserva generale

immagine_post

Un quarto della lunghezza della spiaggia dell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano ricadente nella zona B di “Riserva generale” è finalmente “interdetta alla fruizione”. Un piccolo segnale di sensibilità dell’amministrazione comunale che in qualche modo potrebbe aver colto il senso del nostro articolo dello scorso 12 maggio (http://paliurus.mystrikingly.com/…/distanziamento-ambiental…). È fondamentale in un’area protetta fare un passo indietro rispetto all’ambiente che … Continua a leggere

Distanziamento ambientale ai tempi del coronavirus

201407_pineto_AMP

La crisi pandemica, unita alle conseguenze della crisi climatica e all’erosione costiera, dovrebbero farci aprire gli occhi sul fatto che la ricerca del benessere, quale principale scopo del turismo balneare, si fa sempre più difficile senza una autentica salvaguardia degli ecosistemi costieri.  Uno dei principali problemi sul tavolo della Regione Abruzzo in questo periodo di emergenza per la pandemia del … Continua a leggere

Fioritura della Calystegia soldanella

AMP_2019-05-31_00002_im

In questi giorni si può riammirare su alcuni tratti dunali dell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano la fioritura della Calystegia soldanella, convolvolo delle spiagge. Qui potete leggere l’articolo di qualche anno fa in merito: “Tra i fiori della duna anche il convolvolo delle spiagge“.

Passeggiamo e osserviamo la fauna selvatica

2019-03-03_GIORNATA-FAUNA_imm

Domenica 3 marzo, in occasione della giornata mondiale della fauna selvatica, l’associazione Paliurus, con il patrocinio dell’AMP Torre del Cerrano, del Comune di Pineto e del WWF Teramo, vi invita a una passeggiata immersi nel patrimonio verde di Pineto, alla scoperta della fauna selvatica. In conclusione, sarà proiettata una raccolta di filmati sulle specie faunistiche che popolano il nostro territorio. … Continua a leggere

Il micromondo della Romulea rollii

Romulea rollii nell'AMP Torre del Cerrano

Sembra non esserci, ma c’è: come ogni anno la Romulea rollii è tornata a regalarci le sue speciali fioriture che preannunciano l’arrivo della primavera (vedi a proposito l’articolo dell’anno scorso). Il suo è un micromondo che facilmente si rischia di ignorare (e calpestare) se non si abbassa lo sguardo. Di seguito alcuni scatti di quest’anno, tra cui due bei fiori … Continua a leggere

Candido miraggio

candidomiraggio-frame_mod

Nevicata sulla costa del Cerrano Quando un incantevole manto bianco nasconde le ferite inflitte dall’uomo al paesaggio, il silenzio regna incontrastato e la natura predomina indisturbata, mostrando tutta la sua bellezza primigenia. E’ questo il senso del nuovo contributo video che vi proponiamo, avendo raccolto alcune immagini inedite sulla costa di Pineto e dell’area marina protetta Torre del Cerrano in … Continua a leggere

Cerrano, dove si scomoda l’universo per ignorare il proprio territorio

cerrano-universo

Il Cerrano, come noto, è un torrente che scende dalle pendici della città storica di Atri e raccoglie le acque della vallata omonima che arriva fino al mare Adriatico, nel comune di Silvi. Nei pressi della foce doveva sorgere già in epoca romana un porto che era uno scalo importante della città di Atri per il commercio sui mari con … Continua a leggere

Parco Filiani: il valore del recupero ambientale di una cava d’argilla

1-parcofiliani3_lr

“In verità sono proprio gli spazi verdi “minori” delle città quelli di più immediata fruizione pubblica e pertanto anch’essi meritori di attenzione e di cura da parte delle civiche amministrazioni (oltre che dei cittadini, primi diretti fruitori).” Fernando Tammaro, Il paesaggio vegetale dell’Abruzzo, Edizioni COGESTRE, Settembre 1998 Sul versante collinare alle spalle dell’abitato costiero di Pineto sorge un parco meraviglioso. … Continua a leggere

Scoperte e curiosità “sulle orme di Filiani”… Nella Notte Bianca

1-IMG_5025

In occasione della notte bianca dello Sport e dello sport Paralimpico che si terrà tra il 16 ed il 17 23 e 24 luglio a Pineto c’è un appuntamento da non perdere a cui vi invitiamo a partecipare. Per una notte bianca alternativa e all’insegna dell’ambiente non mancate all’ESCURSIONE NOTTURNA “Sulle orme di Luigi Corrado Filiani”, alla luce delle torce … Continua a leggere